lunedì 21 gennaio 2019
ultimo aggiornamento:

Esempi di consociazione fra ortaggi.

Esempi di consociazione fra ortaggi: lattuga e spinaci
La consociazione è molto utile in un orto biologico, perché ti aiuta a nutrire il terreno (e quindi gli ortaggi), a tenere lontani gli insetti nocivi e ad attirare quelli buoni. A seconda del periodo hai a disposizione diversi abbinamenti, oggi ti faccio alcuni esempi di consociazione fra ortaggi in un orto biologico.

Aglio: con molti ortaggi non va d'accordo, ma puoi consociarlo con il cetriolo o il prezzemolo (o con tutt'e due); il prezzemolo lo semini da febbraio a casaccio fra un aglio e l'altro, per il cetriolo invece devi lasciare abbastanza spazio per trapiantarlo in primavera vicino agli agli. Puoi seminare l'aglio a gennaio e a febbraio, in luna calante.

Cipolle e porri: stanno bene vicino alle carote, e le carote stanno benissimo vicino alle cipolle o ai porri, si aiutano a vicenda grazie ai loro odori forti: cipolle e porri tengono lontani i parassiti delle carote, mentre le carote tengono lontane i parassiti delle liliacee. Puoi seminare le cipolle a febbraio e marzo, i porri fino a giugno, le carote da marzo a luglio: tieni conto dei tempi e degli spazi.

Barbabietola e bietole: vanno d'accordo con cipolle e con carote: visto che queste occupano entrambe poco spazio, puoi alternare bietole e cipolle o bietole e carote, ricorda che tutti questi ortaggi si seminano in luna calante, da febbraio. In alternativa puoi aspettare marzo e abbinare le bietole o le barbabietole alle lattughe, ce ne sono di diverse varietà, anzi di tantissime varietà, non hai idea; ti diamo un aiuto per sceglierle: leggi sulla busta dei semi in quale mese puoi seminare le lattughe, e ricorda che loro si seminano in semenzaio.

Cicorie e radicchio: sono abbastanza socievoli, puoi scegliere tra finocchi, peperoni e pomodori, ma anche carote, fagioli e lattughe; i finocchi e le cicorie (il radicchio è un tipo di cicoria), i pomodori e i peperoni si seminano da febbraio, gli altri da marzo, tranne i fagioli, da aprile. Scegli l'ortaggio con cui consociare le cicorie, ma semina tutto in semenzaio, separatamente, tranne i fagioli che vanno seminati direttamente in campo. Al momento del trapianto in campo o in un vaso più grande inizierà la consociazione vera e propria.

Un esempio di consociazione tra ortaggio e fiori è quello delle melanzane: si abbinano benissimo alle calendule; la calendula va seminata tra marzo e aprile, in semenzaio come le melanzane, quando trapianti le melanzane le alterni alle piantine di calendula a file o a casaccio.

Peperoni, pomodori e melanzane: si fa prima a dire con chi non vanno d'accordo! Non vanno d'accordo fra loro (appartengono alla stessa famiglia, quella delle solanacee) e non vanno d'accordo con i cavoli; i cavoli, però, se li metti vicino ai pomodori stanno meglio, noi l'abbiamo fatto nel 2017 coi cavoli cappuccio e con piantine di pomodoro che erano avanzate dal trapianto. Idem per l'ipotetico odio fra i tre: i nostri pomodori l'anno scorso erano così tanti che non erano molto distanti dalle melanzane (a parte che il nostro orto è piccolo e non possiamo distanziare proprio un bel niente), eppure il raccolto sia di melanzane sia di pomodori è stato ricchissimo. Vale sempre la regola di sperimentare. Se abbini i pomodori o i peperoni al basilico o alla menta, però, vai sul sicuro, perché queste aromatiche, oltre a tenere lontani gli insetti, migliorano il sapore dell'ortaggio: è un esempio di abbinamento che vale nell'orto come in cucina.

Esempi di consociazione fra ortaggi: pomodoro e basilico
Pomodori e basilico sono una consociazione facile anche in vaso.

Sedano: sta bene vicino ai ravanelli o alle cipolle; ma anche le lattughe, fra gli ortaggi già nominati, stanno bene vicino al sedano; puoi seminarlo già a gennaio-febbraio in luna calante, oppure comprare in primavera le piantine da trapiantare.

Spinaci: crescono velocemente e restano bassi, quindi puoi usarli per fare un tappeto sotto piante più alte e più lente, come i piselli o, più avanti, i fagioli, ma anche i cavoli; gli spinaci, infatti, si possono seminare sia in primavera, sia da agosto a ottobre, quindi sono una delle poche piante che si trovano nell'orto in autunno insieme ai cavoli! Un altro esempio di consociazione è quello con i cetrioli, oppure puoi seminarli a file con le lattughe e con i radicchi.

Esempi di consociazione fra ortaggi: lattughe e spinaci
Esempio di consociazione fra ortaggi: lattughe e spinaci di diverse età.

Fave e piselli: li puoi mettere vicino alle patate, oppure alle lattughe, o agli spinaci, appunto; ma anche con i ravanelli, i peperoni o i sedani.

Patate: a gennaio-febbraio è il momento di farle germogliare: mettile alla luce e al caldo, cioè in cucina, e aspetta che spuntino i germogli; taglia le patate a pezzi con un germoglio ciascuno, ma potresti anche interrarle a pezzi senza germogli (ci impiegano un po' di più). In ogni caso fai asciugare i pezzi, prima di interrarli, lasciandoli all'aria per un giorno, così la parte tagliata si secca e non marcisce nell'umidità del terreno. Le patate stanno bene vicino al lino, che le difende da alcuni insetti nocivi; seminalo a spaglio attorno alle patate, in primavera, quando le patate avranno già qualche fogliolina.

Zucchine: stanno bene vicino ai fagioli, che nutrono il terreno in abbondanza (le zucchine sono piante esigenti), o alle lattughe, che hanno bisogno di poco nutrimento, quindi si accontentano.

Esempi di consociazione fra ortaggi: patate e lino
Patate e lino a file, ancora piccoli, ma già utili gli uni per le altre.

La tabella delle consociazioni (amicizie) tra ortaggi.


Molti esempi di consociazione in un orto biologico si trovano nella tabella delle consociazioni in pdf, che puoi scaricare gratuitamente se ti iscrivi a Lettere dall'orto, la nostra newsletter che arriva ogni quattordici giorni, con la luna nuova e con la luna piena. E non è l'unica tabella che ricevi: ci sono anche il libretto per la programmazione e l'agenda-diario 2019 per organizzare i lavori dell'orto! E se vuoi, puoi ricevere anche tutti i post dal blog entro 24 ore dalla pubblicazione, ma le tabelle sono in regalo solo se scegli di ricevere la newsletter. Per iscriverti >compila qui.


Tu hai già provato qualche consociazione nel tuo orto biologico? È capitato per caso, e hai visto che funzionava, o l'avevi programmata tu?

tabella delle consociazioni fra ortaggi
Scorcio della tabella delle consociazioni fra ortaggi.

Nessun commento:

Posta un commento

Se vuoi commentare, prima leggi la nostra informativa sulla privacy, per sapere come usiamo i tuoi dati (nome e indirizzo email che dovrai inserire per commentare). Letta? Ecco, adesso puoi commentare.

Aspetta!

Lo sai che ogni mese mandiamo le nostre Lettere dall'orto e, se vuoi, anche tutti i post del blog direttamente nella tua casella di posta? Per riceverle basta che ci dici il tuo nome e il tuo indirizzo email, scrivili qui >Lettere dall'orto di Elle e Alli.